Sebbene la stevia (Stevia rebaudiana) assomigli a una normale pianta verde, è una scelta molto attraente per il giardino delle erbe aromatiche a causa del suo sapore dolce naturale e privo di calorie che si trova nelle sue foglie. Apprezzata da diabetici e persone a dieta, la stevia è una pianta perenne che ama il sole caldo e scompare con il gelo. Tuttavia, nelle zone più calde, le radici di solito sopravvivono all’inverno e la pianta tornerà in primavera. Può anche svernare se usi la protezione. I giardinieri nelle regioni prive di gelo amano coltivare la stevia tutto l’anno, permettendole di crescere in un arbusto basso. Tuttavia, il vigore diminuisce dopo il secondo anno, quindi se vuoi raccogliere la massima quantità di fogliame,

Se fai il giardinaggio in contenitori, dai alla tua pianta di stevia almeno un vaso da 30 cm con un terriccio di qualità. Mettilo in pieno sole e annaffia ogni volta che il terreno sembra asciutto.

 

Suolo, semina e cura della stevia:

Pianta la tua stevia in modo che abbia circa 45 cm per crescere. La pianta preferirà un terreno ben drenato, crescerà di 30-90 cm di altezza, a seconda della durata della stagione di crescita. Aspetta che tutto il pericolo di gelo sia passato prima di piantare. Nutri con compost. Pacciamatura per evitare che la pianta si secchi nelle calde giornate estive. Le piante coltivate in contenitori avranno bisogno dello stesso fertilizzante e anche del pacciame.

Prendersi cura di una pianta di stevia:

Alla stevia non piace il terreno fradicio, quindi assicurati che ci sia un buon drenaggio o le radici potrebbero marcire. Un sicuro segno di marciume è quando la pianta non si riprende dopo l’irrigazione. Fortunatamente, pochi insetti infastidiscono le piante di stevia.

 

Raccolta e conservazione:

Quando la tua pianta di stevia fiorisce in autunno, taglia i fiori e la pianta produrrà più foglie.

La stevia ha piccoli fiori bianchi in autunno. In questa fase, la pianta si diffonde e offre foglie meno buone per la raccolta. Taglia i fiori in modo che la pianta produca foglie il più a lungo possibile.

Le foglie sono più dolci nelle temperature calde dell’autunno. Sono ideali prima della fioritura della pianta.

Per preservare l’abbondanza dell’estate e rendere la stevia comoda da usare, puoi essiccare le foglie. Tagliare i gambi interi, quindi rimuovere le foglie e le punte tenere dal gambo. Mettili su un panno all’aperto in una giornata asciutta e soleggiata. Un giorno dovrebbe essere abbastanza lungo per asciugare le foglie. Assicurati di conservarli prima che la rugiada li ammorbidisca di nuovo. Puoi anche usare un disidratatore alimentare se ne hai uno. Una volta che le foglie sono croccanti, schiacciarle a mano o rimuoverle con un robot da cucina. Conservare in un contenitore ermetico. Sebbene le foglie in polvere non si dissolvano, sono un ottimo modo per addolcire bevande e cibi.

Usi della stevia:

Le foglie di stevia possono essere utilizzate per addolcire tè e altre bevande.

La stevia viene coltivata per le sue foglie, che conferiscono a cibi e bevande un sapore dolce senza aggiungere le calorie dello zucchero.

Usa le foglie fresche durante la stagione di crescita per addolcire il tè. La dolcezza delle foglie è concentrata circa un quarto della stevia in polvere venduta al negozio.

Ricorda che la stevia resisterà al calore della cottura, non si caramellerà come lo zucchero.