In inverno si forma la nebbia sulle finestre. Diremo che è un fenomeno che si verifica in molte case. E per una buona ragione, la condensa appare con le cadute di temperatura. La nebbia può quindi causare danni all’isolamento della casa e portare alla formazione di muffe dannose per la salute. Quale accorgimento adottare per evitare questo inconveniente?

nebbia sulla finestra

In inverno capita spesso che la nebbia invada le finestre di casa tua. Dopo la doccia, mentre si cucinano i piatti in cucina o dopo aver lavato i piatti in acqua calda, questo fenomeno è sempre presente. Scopri il nostro consiglio per affrontare la formazione di appannamento sui tuoi vetri, ma prima sarebbe utile sapere cosa provoca il fenomeno della condensa sui vetri di casa.

Quali sono le cause dell’appannamento delle finestre?

La condensazione  è definita dalla transizione dallo stato di vapore allo stato liquido. Quando la temperatura dell’aria umida è superiore a quella della superficie della finestra, si verifica un fenomeno di condensazione, formando così la nebbia sui vetri. Le finestre fredde, la temperatura ambiente e l’aria umida  formano quindi goccioline d’acqua sulle finestre. Come avrai capito, l’umidità favorisce questo fenomeno! Inoltre, non è raro vedere la nebbia in stanze prive di ventilazione. In effetti, è necessario ventilare regolarmente la casa per eliminare l’umidità. Avere uno scarso riscaldamento o vecchie finestre può anche promuoverlo in casa.

Quale trucco per combattere la nebbia?

Per disappannare le finestre e combattere la condensa del vapore, puoi applicare questo efficace trucco.

  • Detersivo per piatti per evitare l’appannamento dei vetri

Il detersivo per piatti protegge perfettamente  i vetri  dalla condensa e crea una sorta di barriera sul vetro che impedisce l’accumulo di acqua. Non potrebbe essere più semplice ! Applicare una piccola goccia di detersivo per piatti su un panno in microfibra. Strofina il detersivo su tutta la finestra. Saresti sorpreso di quanto sia efficace questo trucco. Affinché ciò sia efficace, è importante utilizzare pochissimo detersivo per piatti.

Altri consigli per combattere l’appannamento

Altri modi efficaci per eliminare la condensa sulle finestre e quindi combattere l’umidità in casa.

  • Bicarbonato di sodio, per evitare che i vetri si appannino

L’eccesso di umidità può portare alla formazione di muffe. Tuttavia, con le basse temperature, a volte è difficile arieggiare la casa aprendo tutte le finestre. Fortunatamente, ci sono altri trucchi che potresti usare. Il bicarbonato di sodio è uno!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un perfetto  assorbitore di umidità  e quindi previene la formazione di condensa sulle finestre. Basta cospargerlo sui davanzali e il gioco è fatto!

  • Investi in un deumidificatore per dire addio all’appannamento

Il compito principale di un deumidificatore è regolare il livello di umidità in casa. In questo modo l’aria interna è molto più sana. Questo ti risparmia tutti i problemi di umidità e muffa. Tuttavia, questa opzione rimane più costosa.

Deumidificatore

Per prevenire l’umidità in casa ed evitare la condensazione dell’acqua sulle finestre, i nostri consigli possono essere molto pratici. È inoltre essenziale agire contro l’umidità per preservarne la salute.