Press ESC to close

Come sbarazzarsi dell’infestazione di coccinelle in 6 semplici passaggi

Nelle credenze popolari le coccinelle, chiamate anche “bestie di Dio”, sono considerate un portafortuna. Fortunato chi li incrocia sul suo cammino. Ma quelli che per lungo tempo sono stati considerati un portafortuna diventano presto un incubo quando invadono la nostra casa. Scopri come sbarazzarti di un’infestazione di coccinelle con queste soluzioni naturali.

Con l’avvicinarsi del freddo, le coccinelle amano rifugiarsi nelle case per proteggersi dalle prime gelate invernali. Ecco perché le infestazioni iniziano in autunno, quando il calore del sole è raro. Le larve di coccinella sono molto efficaci  nell’eliminare afidi e insetti dalle piante e dai cespugli di rose.  Sono quindi molto utili per il tuo giardino, ma non trovano posto nella tua casa. 

Metodi per sbarazzarsi delle coccinelle

Prima di eliminarli, individua innanzitutto il loro nido.  Le coccinelle generalmente formano i loro nidi sui davanzali delle porte o delle finestre , soprattutto se sono soleggiate. È il rifugio ideale per chi ha freddo.

Piante repellenti

Puoi sfruttare il profumo delle piante aromatiche come la menta, il basilico o il coriandolo per tenere lontane le coccinelle da casa. Per fare ciò, è sufficiente posizionare alcune foglie di queste piante vicino alle aperture e ai luoghi frequentati dalle coccinelle.

Puoi anche mettere alcuni chiodi di garofano e foglie di alloro in un sacchetto di plastica. Il loro odore respingerà le coccinelle. Quindi appoggiate il sacchetto di plastica a terra, vicino alla porta per evitare che entrino le coccinelle.

Foglie di alloro - fonte: spm

Oli essenziali

Il miglior repellente per le coccinelle è l’olio essenziale di canfora. Questo olio, originario della Cina e del Giappone, è ottenuto dalla corteccia o dal ramoscello di un albero chiamato canfora.

Per realizzare un repellente a base di questo olio essenziale, versare in uno spray 500 ml di acqua e aggiungere 10 gocce di olio essenziale di canfora. Tutto quello che devi fare è spruzzare sulle aree infestate.

Puoi anche utilizzare oli essenziali che abbiano sentori di agrumi, come l’olio essenziale di limone o mandarino. Questi odori sono molto efficaci nel respingere le coccinelle. Ad esempio, puoi versare qualche goccia di un olio essenziale di agrumi a tua scelta in uno spray pieno d’acqua. Tutto quello che devi fare è spruzzare le porte e le finestre ogni giorno.

Olio essenziale di Limone - fonte: spm

aceto bianco

Dato che gli odori forti tengono lontane le coccinelle,  l’aceto bianco viene utilizzato anche come repellente naturale , ma anche per dissipare i feromoni, una sostanza chimica che le coccinelle rilasciano e che attira le loro coetanee. Per fare questo basta spruzzare aceto bianco su tutte le superfici su cui si posano le coccinelle.

Aceto bianco - fonte: spm

Aglio come repellente naturale

Per tenere lontane le coccinelle da casa preparate un decotto all’aglio. Per fare questo, tritate 5 spicchi d’aglio e metteteli in una casseruola con un litro d’acqua. Portate a bollore la vostra preparazione e lasciate cuocere per 30 minuti, tenendo la padella con il coperchio per preservare i principi attivi dell’aglio. Lasciate poi raffreddare la vostra preparazione per un’ora, tenendo il coperchio, e utilizzando un colino o un canovaccio, filtrate il decotto. Tutto quello che devi fare è versare il tuo decotto in uno spray da spruzzare sulle zone infestate. Tieni presente che non puoi conservare il decotto per più di 3 giorni.

Aglio - provenienza: spm

pepe di Caienna

Infondere 150 g di pepe di cayenna in due tazze di acqua bollente. Lasciate raffreddare il composto e aggiungete due cucchiai di detersivo per piatti per rendere il composto più viscoso. Spruzzare sulle zone frequentate dalle coccinelle. Ripetete questa operazione più volte alla settimana per evitare che le coccinelle ritornino.

Pepe di cayenna - fonte: spm

Per preparare un repellente più concentrato e forte, potete mescolare il pepe di cayenna con l’aglio. Per fare questo, infondere un cucchiaio di pepe di cayenna e mezzo spicchio d’aglio in due bicchieri d’acqua. Cuocere a fuoco lento per 5 minuti, quindi aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti per una consistenza viscosa.

Trappola luminosa

Le coccinelle sono attratte dalla luce e dal calore. Per intrappolarli, mescola un po’ di sapone nero con acqua in una ciotola e posizionala sul bordo della finestra. La ciotola emetterà poi dei riflessi luminosi che attireranno le coccinelle. Questi alla fine annegheranno in quest’acqua saponata.

Coccinella - fonte: spm

Suggerimenti per evitare un’invasione di coccinelle

  • Non schiacciarli per ucciderli. Per difendersi, infatti, le coccinelle rilasciano un liquido arancione e maleodorante che, oltre ad attirare altre coccinelle, macchierà i vostri mobili e i vostri vestiti.
  • Sigilla porte e finestre per evitare che le coccinelle entrino in casa.
  • Installare zanzariere alle finestre.
  • Ripara tutti i buchi e le crepe della tua casa per impedire alle coccinelle di entrare attraverso queste aperture.

Ora sai come sbarazzarti delle coccinelle in modo naturale quando entrano in casa per ripararsi dal freddo con l’avvicinarsi dell’inverno.