Sappiamo tutti che se c’è qualcosa che ci fa disperare, che ci fa arrabbiare molto, è che quando usiamo la candeggina una goccia cade sui vestiti che indossiamo. Ovviamente quell’indumento era rovinato.

In questo periodo, dove una pandemia ci ha attraversato e una delle maggiori cure che abbiamo avuto è quella di igienizzare e disinfettare le cose che portiamo, quasi sicuramente ti è successo in uno dei tuoi vestiti e sicuramente uno di quelli che indossi la maggior parte. .

Ma non disperate, nonostante la candeggina sia molto difficile da coprire dato che scolorisce il colore originale, ci sono un paio di consigli che possiamo darvi. Implementali e puoi riutilizzare quei vestiti che apprezzi così tanto.

1 – Togliamo le macchie sbiancando il tutto

Questo metodo consiste nel poter riutilizzare i propri capi sbiancandoli precedentemente e tingendoli nuovamente con il colore che si preferisce.

Materiali:

  • grande contenitore di plastica
  • 1 litro di candeggina
  • Guanti
  • Cucchiaio di legno
  • misurino
  • 4 litri di acqua

Passo dopo passo:

 

  1. La prima cosa da fare è indossare i guanti.
  2. Quindi dovresti posizionare un secchio o un contenitore di plastica sul bancone ad un’altezza comoda.
  3. Metterete all’interno 4 litri d’acqua .
  4. Ora aggiungerai 1 litro di candeggina.
  5. Dovresti mescolare molto bene con il cucchiaio di legno.
  6. È ora di introdurre il capo danneggiato, devi solo vedere che è completamente sommerso.
  7. Una volta che noti che si è scolorito in modo uniforme, lo rimuoverai dal contenitore.
  8. Ora procedi a scolarlo.
  9. Una volta scolata, dovete metterla sotto l’acqua per rimuovere e risciacquare l’intero processo precedente.
  10. Scolare di nuovo ed è ora di lasciarlo asciugare completamente.
  11. Con questa procedura, ciò che abbiamo ottenuto è abbinare il tono in tutto il capo, quindi puoi lasciarlo quel tono o completare la procedura tingendolo con il colore che preferisci.
  12. Riutilizza questo capo come se fosse nuovo.

Ti consigliamo di cercare un tutorial per tingere correttamente il capo. Ti consigliamo di visitare questo tutorial, ottimo per tingere i vestiti che sono stati macchiati di cloro. VIDEO PER TINGERE I VESTITI

Ma a volte i punti non sono molti e usare il metodo precedente è molto quando possiamo fare un buon miglioramento con altri tipi di metodologie. Ecco perché ti daremo questo prossimo suggerimento.

2 – Togliamo le macchie dipingendole

Materiali:

  • Pennarelli colorati assortiti a punta fine

Passo dopo passo:

 

  1. Come primo passo , scegli il capo da ripristinare
  2. Cerca nel tuo contenitore di pennarelli il colore che è uguale o più simile a quello del tuo indumento
  3. Posiziona il capo in modo tale che le macchie siano esposte e tu possa vederle bene
  4. Prendi il pennarello selezionato e procedi a passarlo molto delicatamente sulla macchia. Passerai molto dolcemente e strofinerai , ripeterai questa procedura fino a quando la macchia non sarà completamente coperta.
  5. Strofiniamo in modo che il colore raggiunga gli strati più profondi del capo e copra la macchia dal basso verso l’alto e nella sua interezza.
  6. Molto probabilmente, a seconda di come la luce la colpisce, le macchie si notano in qualche modo molto dolcemente. Questo sarà quasi sicuramente dovuto al fatto che il colore del pennarello non è esattamente uguale a quello del capo. Ma questa sarà senza dubbio una soluzione rapida e molto efficace per uscire da qualsiasi problema.

Speriamo che i trucchi ti siano stati utili e che tu possa recuperare quei vestiti che tanto ami ma che si sono macchiati di candeggina o cloro. Ringraziamo i canali youtube: Soluciones para la ropa e Licha Home, che sono quelli che ci hanno aiutato a mettere insieme gli articoli con le loro ottime informazioni. Ti consigliamo di visitare i loro canali in quanto hanno molte ottime informazioni.