Il dentifricio non serve solo per sbiancare i denti e sciogliere i residui di cibo bloccati nello spazzolino. Questo prodotto ecologico, infatti, può essere utilizzato come sgrassante e smacchiatore per pulire un pavimento piastrellato o in ceramica. Per una buona manutenzione del pavimento e una lucentezza ottimale, ti mostriamo come utilizzare la pasta dentifricia.

Bicarbonato di sodio, succo di limone, aceto bianco o anche cristalli di soda… Ci sono molti prodotti per la pulizia che sono sia economici che ecologici. Per evitare l’uso di prodotti chimici, sempre più persone preferiscono i prodotti naturali per pulire il pavimento, ridare lucentezza ai loro interni e diffondere piacevoli odori in casa. Uno dei prodotti multiuso più conosciuti è il dentifricio. Molto efficace, questa pasta può essere un prodotto di manutenzione da utilizzare senza moderazione per la pulizia dei pavimenti, ma non solo! Ti diciamo di più.

Come pulire il pavimento con il dentifricio?

Tutti sanno che il dentifricio è fondamentale per una buona igiene orale. Ma poche persone sanno che questo detergente può essere utilizzato in molti modi diversi. Per disintasare lo sporco, pulire varie superfici o eliminare la muffa , il dentifricio è un ottimo alleato. Ecco come utilizzare questo prodotto per pulire e lucidare il pavimento.

Ingredienti :

  • 2 tazze di acqua fredda
  • 2 cucchiai di detersivo
  • 100 millilitri di aceto bianco
  • 2 cucchiai di dentifricio

Preparazione:

Inizia versando acqua fredda in una ciotola, quindi aggiungi il dentifricio. Mescolate fino ad ottenere una preparazione omogenea. Aggiungere l’aceto bianco e mescolare intensamente. Quindi, versa la preparazione in un secchio o in una bacinella. Aggiungere un litro di acqua fredda con aggiunta di detersivo. Il tuo prodotto per la pulizia è pronto per l’uso! Basta immergere la scopa nel secchio per pulire il pavimento e far brillare le piastrelle.

consiglio per la pulizia del dentifricio

Altri trucchi con il dentifricio

Il dentifricio può essere scoraggiante per la manutenzione della casa. Ecco alcuni usi insospettabili del rimedio della nonna:

Lucida il rubinetto

Per pulire e lucidare i tuoi rubinetti, metti semplicemente una piccola quantità di dentifricio su un panno umido o una spugna. Quindi, strofina i rubinetti per rimuovere calcare e sporco. Lasciare il prodotto in posa per 10 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Prendi in considerazione l’utilizzo di un panno asciutto per asciugare i rubinetti.

Pulisci le fughe delle piastrelle e del frigorifero

Le guarnizioni spesso finiscono per annerire a causa dell’umidità e dei residui di cibo. Che si tratti di pulire le fughe delle piastrelle o del frigorifero, il dentifricio può essere un’ottima soluzione. Inizia sciacquando le articolazioni e poi applicando il dentifricio. Assicurati di lasciare agire il prodotto per 10 minuti e poi strofina con un vecchio spazzolino da denti per riportare le articolazioni al loro bianco originale.

Oggetti d’argento polacchi

Il dentifricio fa brillare in modo impressionante gli oggetti d’argento. Applicare una piccola quantità di dentifricio sull’oggetto interessato, quindi strofinare con un panno morbido. Quindi risciacquare con acqua tiepida e asciugare con un panno pulito.

Lava le finestre

Ci sono alcuni suggerimenti che cambiano la vita che possono aiutarti a pulire la tua casa in un modo che fa risparmiare tempo . Per disinfettare e lucidare i vetri senza danneggiarli, opta per il dentifricio. Basta stendere il dentifricio sulla superficie utilizzando un panno morbido. Quindi, risciacqua i vetri e usa la carta di giornale per asciugarli!