Per il raffreddamento dei suoi cibi freschi, il frigorifero è l’elettrodomestico indispensabile della nostra casa. Per risparmiare energia e le nostre bollette elettriche, si consiglia di adottare una temperatura ottimale di questo dispositivo. Questa abitudine è l’ideale per evitare sprechi.

Sia che tu metta il cibo nel frigorifero o nel congelatore, hai molte opzioni per prevenire le malattie di origine alimentare. È anche possibile  ridurre il consumo  di energia mantenendo una temperatura di refrigerazione ideale.

Perché è importante conservare correttamente gli alimenti in frigorifero?

Secondo la  FDA , si raccomanda di mantenere i prodotti freschi a una temperatura ottimale. Il motivo:  batteri potenzialmente patogeni possono comparire e contaminarti.

Inoltre, e qualunque sia la sua capacità di conservazione, è importante che ogni alimento fresco venga inserito in questo elettrodomestico che diffonde aria fredda. Non lasciare mai gli alimenti in frigorifero per più di due ore a temperatura ambiente . Questo è il caso di carne, frutti di mare o altri alimenti.

Gli alimenti refrigerati o i prodotti pronti surgelati devono essere consumati il ​​prima possibile. È imperativo prestare particolare attenzione al cibo che è avariato, ammuffito o che ha un odore sospetto o altro. E per una buona ragione, la muffa può essere un segno di deterioramento degli alimenti. Se questi microrganismi devono essere eliminati, è perché influiscono sul gusto dei tuoi pasti. Se queste spore sono presenti sul cibo, si consiglia di scartarle.

cibo fresco

Scegli un frigorifero efficiente per essere efficiente dal punto di vista energetico

Affinché questi apparecchi siano  efficienti dal punto di vista energetico , si consiglia di investire in attrezzature efficienti per la conservazione degli alimenti. I modelli più recenti possono davvero avere un impatto sulle tue bollette. Sebbene possano essere costosi, possono  farti risparmiare denaro a medio e lungo termine.  Lo stesso vale per il congelatore in cui si deve tenere conto dell’etichetta energetica.

Per mantenere una buona refrigerazione e  risparmiare energia , il termostato dovrebbe essere impostato a 4° Celsius. Il vano congelatore deve essere impostato a -18°C. E per una buona ragione, secondo la FDA, un congelamento insufficiente può anche rompere la catena del freddo e causare la comparsa di batteri. Per ovviare a questo fenomeno si consiglia di  controllare regolarmente le temperature .

apparecchio

– Le guarnizioni del frigorifero in buone condizioni possono ridurre il consumo di energia

Se vuoi ridurre il consumo di energia, semplici azioni possono aiutarti a essere più rispettoso dell’ambiente. Per questo, dovrai prestare attenzione alle guarnizioni del tuo frigorifero. Devono tenere le porte chiuse perché  l’aria calda può entrare e mettere a rischio il cibo  consumando più energia.

Ci sono diversi segnali che possono indicare che le guarnizioni devono essere sostituite. Tra questi: una perdita d’acqua, una fluttuazione sproporzionata delle temperature, un’apertura della porta, strappi o crepe, congelamento dell’apparecchio, guarnizioni dure, muffe o anche uno spazio visibile tra la porta e il pezzo di gomma. Questi indizi possono far sì che il frigorifero produca più luce e quindi più energia.

consumo di energia

Come avrai capito, è possibile risparmiare energia che si riflette sulla bolletta della luce. Semplici gesti ti aiuteranno a ridurre il consumo di energia!