Il legno è uno dei materiali più pregiati per arredare i nostri interni. Che sia un colore chiaro o scuro, la sua bellezza dona fascino ai tuoi interni. Con questi semplici suggerimenti, puoi rimuovere facilmente i graffi. Se hai mobili in legno o parquet, sai che a volte basta un piccolo graffio per danneggiarlo. Capita infatti che i graffi di questo materiale non siano permanenti, potete provare a rimediare con i nostri pratici consigli

I fondi di caffè

fondi di caffè

I fondi di caffè sono un’ottima soluzione per i graffi!

Per questo, usate una manciata di questo ingrediente, fatelo raffreddare e mettetelo in una ciotola.

Quindi aggiungere un cucchiaino di acqua e un cucchiaino di olio di semi di lino. Puoi anche usare l’olio d’oliva.

Mescolate fino ad ottenere un composto pastoso, se il preparato risulta troppo solido aggiungete un po’ d’acqua.

Stendilo sul graffio. Lasciare in posa per circa 30 minuti, quindi risciacquare con acqua pulita.

Il caffè ha proprietà nutritive che, unite a quelle dell’olio, possono rimuovere i graffi.

Gusci di noce

gusci di noci

Prendete i gusci di 5 o 6 noci e riduceteli in polvere. Aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva e mescolare il tutto.

Questa preparazione deve quindi essere strofinata sul graffio. Rimarrai sorpreso dai risultati, soprattutto per il legno il cui colore è simile a quello dei gusci di noce.

Una miscela di alcol e acqua

Prendi l’alcool e diluiscilo in un po’ d’acqua. Quindi immergi un pezzo di lana nel composto.

Strofinalo sulla superficie del legno dove si trova il graffio, quindi fai dei movimenti circolari.

L’alcol è efficace nel rimuovere il graffio.

Si consiglia di utilizzare una piccola quantità di alcol per non scolorire il legno.

Questa punta può essere utilizzata anche su macchie ostinate.

Olio di lino

olio di lino

Usato per le sue numerose proprietà, l’olio di lino è efficace nella rimozione dei graffi.

Versare alcune gocce lungo il graffio, quindi strofinare con un foglio di carta vetrata. L’azione combinata di carta vetrata e olio di lino leviga il legno e lo fa sembrare nuovo.

Segatura

Per quei graffi davvero profondi, è necessario un rimedio più forte.

In questo caso, puoi realizzare un prodotto formidabile mescolando segatura e colla liquida.

Quindi stendete il composto lungo il graffio con un pennello e fatelo asciugare.

Una volta che la superficie è asciutta, strofinare con un panno in microfibra per rimuovere i residui.

È un metodo un po’ più complesso perché bisogna fare attenzione che il composto penetri nella fessura del legno e non si diffonda tutt’intorno per non danneggiare la superficie.

Raccomandazioni

Il legno è un materiale molto delicato. Deve quindi essere protetto e pulito con cura. Per un effetto più efficace, puoi usare l’aceto di mele e mescolarlo con olio d’oliva per rimuovere i graffi ostinati.

NB  Non dimenticare di controllare sempre il tipo di legno, per evitare che i rimedi proposti siano troppo aggressivi e finiscano per danneggiarlo ulteriormente.