Sulle pareti, sul soffitto o attorno alle finestre, le macchie di umidità e muffa possono essere visibili e causare danni alle superfici, soprattutto se bagnate. Inoltre, questo fenomeno può essere pericoloso per la salute. Come sbarazzarsene? Ecco un trucco semplice ed efficace da adottare.

Muffa sul davanzale della finestra

Muffa sul davanzale della finestra. Fonte: spm

Durante le stagioni a bassa temperatura, la condensa si accumula spesso intorno alle finestre, il che può portare alla formazione di macchie di muffa. Quando questi invadono una stanza, anche l’aria interna può essere contaminata. È quindi fondamentale prendere le dovute precauzioni poiché la muffa può causare allergie o problemi respiratori.

Come eliminare la muffa dalle finestre?

La condensa  e l’umidità  sui davanzali delle finestre possono portare alla formazione di muffe. Con questo trucco, puoi combattere questo fenomeno.

  • Alcool isopropilico per rimuovere la muffa dalle finestre

Antimicrobico e antimicotico, l’alcool isopropilico è molto efficace contro le macchie di umidità e muffa, poiché elimina efficacemente le spore fungine. Non potrebbe essere più semplice ! Prendi un flacone spray e mescola parti uguali di alcol isopropilico e acqua calda. Quindi spruzzare sulla superficie ammuffita, lasciare agire per 10 minuti quindi pulire con un panno in microfibra.

Attenzione! Prima dell’uso, prova su una piccola area. Alcune superfici come il legno trattato, le superfici verniciate o verniciate, possono essere danneggiate.

Altri suggerimenti per eliminare la muffa intorno alle finestre

Olio di chiodi di garofano:   questo olio naturale è anche un modo efficace per rimuovere le macchie di muffa. È ideale contro i funghi. Per fare questo, mescola 10 gocce di olio di chiodi di garofano, 10 gocce di olio dell’albero del tè e 100 ml di aceto e tratta la tua finestra. Il risultato è garantito!

Attenzione: questi oli non sono raccomandati per le donne incinte o che allattano.

Olio di chiodi di garofano

Olio di chiodi di garofano. Fonte: spm

Aceto bianco:  se si sviluppano macchie di muffa sui telai, sulle giunture o sui bordi delle finestre, è possibile rimuoverle utilizzando  solo aceto bianco  . Questa soluzione acquosa elimina questi funghi e disinfetta anche le superfici. Tutto quello che devi fare è immergere una spugna o un panno in microfibra in aceto bianco, quindi strofinare energicamente le zone interessate. Per macchie ostinate, mescolare acqua e aceto bianco in un flacone spray, cospargere e lasciare riposare per 6 ore. Quindi pulisci con un panno e il gioco è fatto!

Più suggerimenti! Ricordatevi di  ventilare bene la vostra casa  e utilizzate anche il bicarbonato di sodio, appoggiando sui davanzali delle finestre delle tazze piene di questa polvere per assorbire l’umidità.

Lo avresti capito! Efficaci ed economici, questi consigli ti permettono di eliminare la muffa intorno alle finestre.