Press ESC to close

Come pulire un materasso sporco? 8 consigli

Rimuovere una macchia incrostata da un materasso non è un’impresa da poco. Tracce di sudore, caffè, cioccolata, vino rosso o macchie d’olio sono tutte cose che possono formare un antiestetico alone sul materasso. Scopri come pulirli con questi 8 consigli efficaci.

Ci sono una miriade di macchie ostinate e ostinate di cui è difficile sbarazzarsi. Tuttavia, alcuni trucchi della nonna possono allentare completamente il materasso.

Perché il materasso può accumulare macchie ostinate?

Che si tratti di segni persistenti, una macchia di vernice, macchie incrostate o anche residui di passata di pomodoro, è difficile staccare la parte sporca di un materasso. Diversi fattori possono rendere il materasso più difficile da pulire. Tra questi, l’umidità, l’età del supporto o la pulizia irregolare. Se non cambi le lenzuola una volta alla settimana, gli acari della polvere e i batteri possono accumularsi e creare tracce di muffe o polvere. Questi germi possono proliferare e danneggiare la salute respiratoria di chi usa il letto. Un argomento convincente per essere particolarmente scrupolosi riguardo alla rimozione delle macchie da questa superficie, particolarmente vulnerabile agli attacchi dall’esterno. Fortunatamente, ci sono suggerimenti per la rimozione delle macchie per rimuovere le macchie ostinate come una macchia di grasso,

Queste tecniche aiutano anche a deodorare le superfici macchiate per combattere questi fastidi. Allo stesso tempo, ci sono abitudini preventive per sbarazzarsi dei batteri nel tuo letto.

macchia di grasso

1- Aceto bianco

Questa tecnica è molto indicata per eliminare tracce di muffe recenti. Per fare questo, strofinare la macchia con un panno umido imbevuto di aceto bianco. Aggiungere a questa soluzione acida acqua, detersivo e strofinare delicatamente la macchia. Lasciare agire per alcune ore. Se questa tecnica è efficace, è perché elimina l’acidità che causa la muffa e pulisce i batteri in profondità. Il vantaggio di questo trucco è che non lascia odore poiché evapora dopo poche ore.

macchia sul materasso

2- Bicarbonato di sodio

È possibile che tracce di urina o macchie di olio danneggino il materasso. Per rimuoverli, il bicarbonato di sodio è un prodotto con proprietà abrasive ideali. Se vuoi utilizzare questa tecnica, strofina la macchia con questa polvere bianca imbevuta di acqua e lascia il materasso in ammollo per 30 minuti. Tutto quello che devi fare è strofinare la macchia con acqua mista a sapone e lasciarla asciugare! Sorprendente, vero? Il bicarbonato di sodio è un elemento essenziale da tenere nelle nostre case. E per una buona ragione, ha 25 formidabili usi domestici.

3- Perossido di idrogeno

Con il perossido di idrogeno è possibile rimuovere una macchia d’olio, una macchia di fango o una macchia di vino rosso. Dovrai portare 30 millilitri di questo ingrediente e un cucchiaio di bicarbonato di sodio, noto per i suoi poteri smacchiatori. Mescola questi prodotti ideali per superare una macchia ostinata e strofina la macchia con uno spazzolino da denti usato. Usando questo strumento, insaponare la miscela e pulire la biancheria macchiata con un panno. Puoi anche usare una spugna umida per rimuovere l’eccesso.

tamponare

4- Usa il detersivo

La rimozione delle macchie più difficili a volte richiede prodotti chimici aggressivi come detergenti come la candeggina. È il caso di una macchia di sangue particolarmente riluttante a rimuovere. Per eliminare questo inconveniente, immergere un panno umido in questa sostanza chimica e strofinare l’area macchiata. Attendere 15 minuti prima di rimuovere il detersivo in eccesso con una spugna in microfibra asciutta. Se la macchia persiste, ripetere l’operazione una seconda volta e lasciare asciugare all’aria.

5- Fare una preparazione con alcol domestico

Questa preparazione ti aiuterà a sbarazzarti delle macchie difficili. Il vantaggio di questa miscela è che ti aiuterà a eliminare i batteri e a sbloccare i residui di tracce incorporati nel tessuto. Per realizzare questa miscela vi serviranno una tazza di alcool puro, un cucchiaio di bicarbonato di sodio, 3 cucchiai di ammorbidente e 3 bicchieri di aceto bianco. Mescolare questi ingredienti in un contenitore e immergere un panno usato in questo preparato per rimuovere le macchie e pulire. Quindi, applica questo prodotto su tutto il materasso, insistendo sulle macchie persistenti. Infine, lascialo asciugare al sole o all’aria. Dopo che la miscela si è asciugata, rimuovere i residui con una spugna umida.

detergenti

6- Limone

Conosciuto per le sue proprietà sbiancanti, questo agrume è anche un formidabile smacchiatore. Ha il potere di rimuovere le macchie di cioccolato e caffè se lo usi correttamente. Per fare questo, mescola il succo di mezzo limone con mezzo bicchiere d’acqua. Immergere una spugna in microfibra in questa preparazione e applicarla energicamente sulla macchia. Tocco finale: lasciare agire questa miscela per un’ora all’aria aperta. Dì addio alle macchie ostinate!

7- Alcool domestico e aceto bianco

Il consiglio di questa nonna è particolarmente adatto per deodorare un materasso. Ciò è particolarmente vero per coloro che sono abituati a dormire con i propri animali domestici che possono impregnare il terreno con il loro profumo. Per utilizzare questa tecnica vi servirà una bottiglia con uno spruzzino in cui avrete messo mezzo bicchiere di alcool domestico e la stessa quantità di aceto bianco. Ecco fatto, non vi resta che spruzzare sul vostro materasso questo deodorante fatto in casa che elimina tutti gli odori sgradevoli! Quindi lascialo asciugare all’aria per un’ora. Se vuoi aggiungere una fragranza a questo prodotto, puoi aggiungere alcune gocce del tuo olio essenziale preferito. Questa bottiglia ti aiuterà a ripulire l’odore di tutte le tue stanze.

macchia pulita

 

8- La tecnica dell’aspirapolvere

Questo strumento domestico sarà utile per ripristinare un materasso sporco e consumato dal tempo e dall’umidità. Questa apparecchiatura aspirerà la polvere in profondità grazie alla sua potenza. Per aggiungere efficacia a questo metodo, avrai bisogno di due cucchiai di bicarbonato di sodio e una spazzola a setole morbide. Il primo passo è cospargere la polvere bianca sul materasso, sottolineando le tracce ostinate. Lascia agire l’azione di questo prodotto dalle proprietà antisettiche e detergenti per almeno 30 minuti. Quindi pulire delicatamente con una spazzola morbida e attendere lo stesso tempo. Grazie a questo accorgimento eliminerai i residui di bicarbonato e libererai radicalmente la polvere dalle macchie resistenti alla pulizia. Un materasso pulito, senza macchie, senza polvere e senza odori è tuo!