Press ESC to close

Come rilevare lo spyware sul telefono e rimuoverlo? Questo trucco è infallibile

Nonostante tutti i vantaggi che ci porta quotidianamente, il nostro Smartphone ha un grosso difetto: può facilmente essere infettato da malware. Questo flagello non è ancora debellato. Sebbene i produttori lavorino duramente per proteggere i nostri dispositivi, gli hacker riescono comunque a entrare per spiare i nostri dati personali. E come tutti sanno, lo spyware monitora le nostre attività, intercetta informazioni importanti e installa persino altri programmi dannosi.

Sospetti questo tipo di intrusione nel tuo cellulare? Ecco alcuni modi efficaci per rilevare e rimuovere tali malware. Identificando il problema alla fonte, puoi proteggere meglio la tua privacy.

Telefono spiato

Cos’è lo spyware?

Lo spyware o spyware è un programma appositamente progettato per raccogliere informazioni sul tuo smartphone o computer. A che fine? Si tratta infatti di un tipo di cookie che ha lo scopo di elaborare questi dati allo scopo di trasmetterli a terzi, senza il consenso dell’utente. A differenza dei virus, questo malware non cerca di danneggiare i tuoi dispositivi, ma è principalmente interessato al loro contenuto.

In che modo questa intrusione è pericolosa?

Molti programmi spyware possono influenzare il tuo cellulare  in vari modi. Con il loro aiuto, gli autori possono ottenere l’accesso ai tuoi dati sensibili, come foto, messaggi, cronologia delle chiamate, password, posizione, ecc. In altre parole, questa è una vera e propria intrusione nella tua privacy.

Alcuni spyware ancora più invasivi ti consentono persino di attivare e utilizzare la videocamera o il registratore vocale, registrare conversazioni nelle vicinanze e installare altri programmi a tua insaputa.

Spyware

Come viene infettato il tuo smartphone?

Già, dovresti sapere che la maggior parte degli spyware non prende di mira persone specifiche, sono distribuiti al maggior numero di utenti. A proposito, molto spesso, lo spyware viene scaricato inavvertitamente oltre ai file installati da fonti non verificate.

Per non parlare dell’errore che fanno molti utenti: aprire link sconosciuti ricevuti su WhatsApp, Facebook o nella posta indesiderata della casella di posta. Questo è un modo molto comune per infettare il tuo cellulare. Gli specialisti consigliano inoltre di non aprire mai questi link ricevuti nello spam o quelli che ti sfidano nei commenti sui social network. Poiché i tuoi contatti possono essere facilmente violati, evita anche di aprire collegamenti sospetti che potrebbero esserti inviati. Sii sempre vigile!

Come rilevare spyware sul cellulare?

Soprattutto, presta sempre attenzione alle notifiche che ricevi: preoccupati della presenza di possibili spyware se un avviso ti informa che qualcuno ha effettuato l’accesso o ha tentato di accedere ai tuoi account da un altro indirizzo IP. Allo stesso modo, se sospetti una fuga di dati privati ​​dal tuo telefono cellulare, potrebbe esserci un’intrusione dannosa.

Sfortunatamente, alcuni software possono essere molto discreti e quindi difficili da rilevare. In effetti, alcuni sono progettati per rimanere in silenzio, lavorando in background per raccogliere le informazioni di cui hanno bisogno. Pertanto, solo un esperto può aiutarti a identificare la loro presenza.

Tuttavia, se sei alla ricerca di determinati segni, sarai in grado di capire se qualcuno ti sta spiando:

  • Durante la notte, noti nuovi cambiamenti nelle tue impostazioni, anche se non hai cambiato nulla? Questa è un’indicazione pertinente. In particolare, controlla l’autorizzazione a scaricare app da fonti sconosciute.
  • Allo stesso modo, se improvvisamente noti la presenza di applicazioni sconosciute sullo schermo, che non hai scaricato, c’è motivo di chiederselo. Prima di eliminarli, assicurati innanzitutto che non siano app di sistema installate per impostazione predefinita.
  • Il tuo Smartphone è più lento del solito, si riscalda più facilmente o si scarica troppo velocemente? Certamente, con il tempo e l’uso, i dispositivi sono meno efficienti. Ma se il tuo dispositivo è recente o ha sempre funzionato bene, c’è motivo di essere incuriosito da questo cambiamento improvviso. Il problema potrebbe non essere la batteria o il processore, ma piuttosto l’intrusione di spyware.
  • Stesso principio delle applicazioni, se noti la comparsa di icone sconosciute sulla barra delle applicazioni, reindirizzando ad altri browser durante la navigazione in Internet, potrebbe esserci qualcosa che non va.
  • Anche la frequente comparsa di messaggi pubblicitari nell’interfaccia del dispositivo dovrebbe metterti alla prova.
  • Se il tuo smartphone si comporta in modo strano come riavviarsi ripetutamente, è probabile che qualcuno lo stia controllando da remoto.

NB:  se rilevi malware  sul tuo cellulare, non farti prendere dal panico troppo in fretta, perché potrebbe trattarsi di un semplice virus di pubblicazione di annunci.

Formatta un telefono

Come rimuovere lo spyware?

Il modo più drastico per rimuovere questi programmi dannosi dal tuo dispositivo è riformattare la memoria interna e ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono cellulare.

Tranne che a volte è difficile liberarsene definitivamente, perché alcuni di essi possono salvare e infettare i file di sistema. Quindi è importante dopo il ripristino controllare nuovamente il dispositivo manualmente e installare un antivirus sul telefono. Google Play e Apple offrono molti antivirus gratuiti o a pagamento che puoi installare sul tuo cellulare. Puoi scegliere antivirus come Bitfender, Avira, Avast o persino AVG che sono ampiamente acclamati dagli specialisti della sicurezza