Membro della famiglia Blattellidae, lo scarafaggio è un parassita indesiderabile e diffuso in tutto il mondo. Non appena compare negli angoli della casa, semina terrore e panico e devi reagire molto rapidamente. Ecco una soluzione molto efficace per combattere gli scarafaggi.

La vita media di uno scarafaggio è di 6 mesi e mangia quasi tutto, inclusi carne, pasta, latticini, cibi zuccherati, verdura e frutta. Uno scarafaggio può infiltrarsi nei condotti dell’aria , negli scarichi dei rifiuti e nelle fessure e anche nelle piccole aperture e preferisce i luoghi umidi e caldi.

Prima di mostrarti il ​​trucco per eliminare gli scarafaggi, ecco alcune informazioni molto importanti da sapere su questo insetto.

Da dove vengono gli scarafaggi e quali sono i loro rischi per la salute?

Gli scarafaggi sono comparsi più di 400 milioni di anni fa e si trovano in gran numero nelle regioni tropicali dove il clima è caldo e umido. A seconda della specie, la sua dimensione media varia tra 10 mm e 5 cm e il suo colore varia dal marrone chiaro al marrone scuro o al nero.

In Francia sono ben noti quattro tipi di scarafaggi: la blatta orientale, la blatta tedesca, la blatta striata e la blatta americana. Una coppia di scarafaggi può produrre fino a 1 milione di figli ogni anno e la femmina trasporta le sue uova in capsule note come ooteche.

Ma quello che la maggior parte delle persone non sa, gli scarafaggi possono anche causare molte allergie e malattie, come salmonellosi, asma, eczema, tubercolosi, dissenteria, febbre tifoide, epatite, peste bubbonica e gastroenterite.

Ecco come sbarazzarsi degli scarafaggi in modo naturale:

Esistono oggi diversi disinfestatori e prodotti anti-scarafaggi che possono consentire di eliminare e porre fine efficacemente agli scarafaggi, ma questi prodotti sono molto tossici e pericolosi e possono influire sulla nostra salute. È per questo motivo che vi presentiamo oggi, uno dei migliori consigli per disinfettare naturalmente tutti gli angoli della vostra casa e respingere gli scarafaggi.

Per una casa pulita e senza scarafaggi, usa questa miscela di soli due ingredienti: una cipolla e bicarbonato di sodio. Basta tagliare la cipolla a piccoli anelli, metterli su carta e aggiungere il bicarbonato. Queste carte e questa miscela serviranno da trappole per gli scarafaggi.

Posizionare quindi le trappole per scarafaggi negli angoli dei vari ambienti (cucina, bagno, camera da letto, ecc.) e in altri luoghi dove può proliferare, come credenze, dispensa, cassetti, armadi, sotto il lavello , sotto i fornelli e il frigorifero. Il bicarbonato di sodio in questa miscela aiuterà a respingere e uccidere gli scarafaggi facendo gonfiare il loro intestino.

Se hai bambini in casa o animali domestici, non lasciare queste trappole alla loro portata.

Suggerimenti aggiuntivi:

Per prevenire ed evitare la colonizzazione degli scarafaggi, vi consigliamo di adottare alcune misure igieniche:

  • Lavare e mantenere puliti i pavimenti
  • Svuota regolarmente i bidoni della spazzatura
  • Conservare i prodotti alimentari in imballaggi ben chiusi e non lasciare il cibo in giro
  • Evitare anche i depositi di acqua stagnante: strofinare lavelli, docce e lavabi.