Poiché le piante di cactus di Natale sono così facili da curare, non è raro che un cactus di Natale raggiunga dimensioni mostruose. Mentre questo è bello da vedere, può creare problemi per un proprietario di casa con spazio limitato. In questo momento, un proprietario potrebbe chiedersi se è possibile potare un cactus di Natale ed esattamente come tagliare un cactus di Natale.

La potatura del cactus di Natale non è solo per le grandi piante . Potare un cactus di Natale, grande o piccolo, lo aiuterà a crescere più pieno e più cespuglioso, il che a sua volta si tradurrà in più fioriture in futuro. Quindi, se stai semplicemente cercando di ridurre le dimensioni della tua pianta o stai cercando di rendere la tua ancora più bella, continua a leggere per saperne di più su come tagliare un cactus di Natale.

Il cactus di Natale richiede una manutenzione relativamente bassa nonostante le sue origini esotiche, ma ha alcuni requisiti di base per la crescita.

Luce del sole

Posiziona il cactus di Natale in una luce brillante e indiretta. In altre parole, posizionalo vicino a una finestra soleggiata, ma non su un davanzale dove potrebbe bruciarsi.

Acqua

Il cactus di Natale ha bisogno di un’irrigazione regolare, ma troppa umidità può causare il marciume radicale o la caduta delle foglie. Innaffia profondamente quando il pollice superiore del terreno si sente asciutto al tatto, fermandoti solo quando l’acqua scorre attraverso il foro di drenaggio. Attendere qualche minuto, quindi eliminare l’eventuale acqua rimasta nel sottovaso.

Temperatura

Il cactus di Natale si comporta meglio a temperature comprese tra 65 e 70 F. (18-21 F.) durante il giorno e 55-65 F. (13-18 C.) di notte. Posizionare la pianta lontano da aria calda o correnti d’aria fredde.

Fecondazione

Dai da mangiare al cactus di Natale mensilmente dalla tarda primavera all’inizio dell’autunno. Usa un fertilizzante generico diluito a metà forza.

Potatura

Taglia il tuo cactus di Natale per creare una pianta più piena e folta circa un mese dopo la fioritura, ma non potare mai un cactus di Natale dopo la tarda primavera. Per potare la pianta, basta pizzicare una o più sezioni. Ripiantali in vasi separati se vuoi creare nuove piante.

Rinvaso

Non avere fretta di rinvasare. Come regola generale, una volta ogni tre anni è sufficiente perché il cactus di Natale ama essere un po’ affollato. Rinvasare in primavera, dopo che i fiori sono completamente appassiti e sta emergendo una nuova crescita. Non rinvasare mai una pianta in fiore.